IRAM® 20 WG

IRAM® 20 WG

Fungicida a base di rame sotto forma di idrossido in granuli idrodisperisibili gruppo frac: M1 fungicida multifido con attività di contatto.

prodotto consentito in agricoltura biologica

Informazioni

Composizione

Rame (Idrossido) 20%

 
Formulazione
Microgranuli idrodisperdibili
 
Classificazione
Pericolo

pericolo piante animali

pericolo attenzione

pericolo corrosione

H317; H318; H41
 
Registrazione
Ministero della Salute n. 17136 del 19.12.2017
 
Confezioni

Sacco da 10 kg - Bancale 500 kg

 
Documentazione

Caratteristiche

L’IRAM® 20 WG è un formulato in microgranuli idrodispersibili che per l’originale processo produttivo e per l’estrema finezza delle sue particelle (circa 1,8 micron) è dotato di particolari caratteristiche di adesività e di uniformità ridistributiva sulle superfici fogliari. Tali caratteristiche consentono una maggiore efficacia fungicida e battericida ed una sensibile riduzione delle dosi unitarie di rame.

Vantaggi

I bassi dosaggi dovuti all’elevata attività biologica collocano l’IRAM® 20 WG tra i fungicidi rameici più rispettosi dell’ambiente e quindi il prodotto riveste grande importanza nell’ottica di applicazione dei disciplinari regionali. Inoltre, per la sua particolare formulazione (microgranuli idrodispersibili) presenta alcuni innegabili vantaggi come l’assenza di polvere, facilità di dosaggio, e facilità di gestione e smaltimento delle confezioni vuote.

Modalità di impiego

Vite
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Peronospora (Plasmopara viticola).
Azione collaterale contro: Escoriosi (Phomopsis viticola), Marciume nero degli acini o Black-rot (Guignardia bidwellii)
200-280 g/hl (2-2,8 kg/ha)Trattamenti cadenzati a 7-8 giorni in funzione preventiva. Utilizzare la dose più elevata in caso di forte pressione della malattia e andamento stagionale molto piovoso. Massimo 6 applicazioni per ciclo colturale
Pomacee (Melo, Pero, Cotogno)
AvversitàDosi d’impiegoNote
ControTicchiolatura (Venturia inaequalis = Endostigma inaequalis e V. pyrina = Endostigma pyrina), Cancro rameale da Nectria (Nectria galligena), Cancro rameale da Sphaeropsis (Sphaeropsis malorum), Cancro rameale da Phomopsis (Phomopsis mali), Muffa a circoli (Monilia fructigena)200-210 g/hl (2,4-3,150 kg/ha)Trattamenti autunno-invernali e cancri. Massimo 3 applicazioni per ciclo colturale
170-180 g/hl (2,040-2,7 kg/ha)Trattamenti alla ripresa vegetativa (ingrossamento gemme, punte verdi, mazzetti chiusi. Sospendere i trattamenti ad inizio fioritura. Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Colpo di fuoco batterico del pero (Erwinia amylovora)60-70 g/hl (0,720-1,050 kg/ha)Nei trattamenti autunnali-inizio primavera su cv. non cuprosensibili. Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum)25-55 g/hl (massimo 3,450 kg/ha)Distribuire al colletto delle piante litri 10-15 di sospensione. Una sola applicazione per ciclo colturale
Nespolo
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Brusone o Ticchiolatura (Fusicladium eriobotryae)220-280 g/hl (2,2-3,360 kg/ha)Trattamenti autunno-invernali. Sospendere i trattamenti ad inizio fioritura. Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Drupacee (Pesco, Albicocco, Ciliegio, Susino)
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Bolla del pesco (Taphrina deformans), Corineo (Stigmina carpophila = Coryneum beijerinkii), Moniliosi (Monilia laxa, M. fructigena), Nerume o Cladosporiosi (Cladosporium carpophilum), Cilindrosporiosi del ciliegio (Cylindrosporium padi), Scopazzi del ciliegio (Taphrina cerasi), Bozzacchioni del susino (Taphrina pruni). Attività collaterale contro Cancro batterico delle drupacee (Xanthomonas campestris pv. pruni), Deperimento batterico del pesco (Pseudomonas syringae pv. persicae), Scabbia batterica dell’albicocco (Pseudomonas syringae pv. syringae)250-265 g/hl (2,5-3,180 kg/ha)Solo trattamenti autunno-invernali. Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum)40-85 g/hl (massimo 3,4 kg/ha)Distribuire al colletto delle piante litri 10-15 di sospensione. Una sola applicazione per ciclo colturale
Olivo
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Occhio di pavone o Cicloconio (Spilocaea oleagina = Cycloconium oleaginum), Rogna (Pseudomonas syringae subsp. savastanoi), Fumaggine (Capnodium sp., Cladosporium sp.)230-330 g/hl (2,3-3,3 kg/ha)Trattamenti preventivi, nei periodi più favorevoli alle malattie. Massimo 3 applicazioni per ciclo colturale
Actinidia
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Marciume del colletto (Phytophthora cactorum, Phytophthora spp.), Alternaria (Alternaria alternata), Maculatura batterica (Pseudomonas viridiflava), Cancro batterico (Pseudomonas syringae pv., syringae)350 g/hl (3,5 kg/ha)Per interventi sul bruno. Massimo 2 applicazioni sul bruno
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum)95-175 g/hl (massimo 4 kg/ha)Distribuire al colletto delle piante litri 10-15 di sospensione. Una sola applicazione per ciclo colturale
Fruttiferi a guscio (Noce, Nocciolo, Castagno e Mandorlo)
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Mal dello stacco del nocciolo (Cytospora corylicola), Fersa del castagno (Mycosphaerella maculiformis). Attività collaterale contro Macchie nere del noce (Xanthomonas campestris pv. juglandis), Necrosi batterica del nocciolo (Xanthomonas campestris pv. corylina), Cancro batterico del nocciolo (Pseudomonas syringae pv. avellanae)250-280 g/hl (2,5-2,8 kg/ha)Trattamenti autunno-invernali. Massimo 2 applicazioni per ciclo colturale
Solo per Mandorlo250-265 g/hl (2,5-3,180 kg/ha)Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Fruttiferi minori e piccoli frutti (Mirtillo, Ribes, Lampone, Mora, Uva spina)
AvversitàDosi d’impiegoNote
Septoriosi del rovo (Mycosphaerella rubi)250-260 g/hl (2-2,6 kg/ha)Trattamenti autunno-invernali e inizio di ripresa vegetativa. Massimo 2 applicazioni per ciclo colturale
Pomodoro
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Peronospora del pomodoro (Phytophthora infestans), Marciume zonato (Phytophthora nicotianae var. parasitica), Picchiettatura batterica (Pseudomonas syringae pv. tomato), Maculatura batterica (Xanthomonas campestris pv. vesicatoria)245-280 g/hl (2,45-2,8 kg/ha)Iniziare gli interventi prima della comparsa della malattie e ripeterli secondo la necessità. Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Melanzana
AvversitàDosi d’impiegoNote
Vaiolatura dei frutti o Antracnosi (Colletotrichum coccodes)190-250 g/hl (1,9-2,5 kg/ha)Massimo 2 applicazioni per ciclo colturale
Cucurbitacee con buccia commestibile (Cetriolo, Cetriolino, Zucchino), solo uso in serra. Cucurbitacee con buccia non commestibile (Anguria, Melone, Zucca) in serra e in campo
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Peronospora delle cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis), Antracnosi (Colletotrichum lagenarium), Maculatura angolare (Pseudomonas syringae pv. lachrymans)190-250 g/hl (1,520-2,5 kg/ha)Iniziare gli interventi prima della comparsa della malattie e ripeterli secondo la necessità. Massimo 2 applicazioni per ciclo colturale
Ortaggi a bulbo (Aglio, Cipolla, Cipolline, Scalogno)
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Peronospora (Peronospora schleideni)190-250 g/hl (1,140-2,5 kg/ha)Trattamenti al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia. Massimo 5 applicazioni per ciclo colturale
Legumi freschi e da granella (Fagiolino, Fagiolo, Pisello, Fava)
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Antracnosi del fagiolo (Colletotrichum limdemuthianum), Peronospora del fagiolo (Phytophthora phaseoli), Peronospora del pisello (Peronospora pisi), Antracnosi del pisello (Ascochyta pisi), Antracnosi della fava (Ascochyta fabae), Attività collaterale contro Batteriosi: Maculatura ad alone del fagiolo (Pseudomonas syringae pv. phaseolicola), Maculatura comune del fagiolo (Xanthomonas campestris pv. phaseoli), Maculatura batterica del pisello (Pseudomonas syringae pv. pisi)190-250 g/hl (1,140-2,5 kg/ha)Trattamenti al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia. Massimo 5 applicazioni per ciclo colturale
Floreali (Rosa, Garofano, Geranio, Crisantemo, ecc.), Ornamentali (Oleandro, Lauroceraso, ecc), Forestali (Cipresso, ecc.)
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Peronospora della rosa (Peronospora sparsa), Ticchiolatura della rosa (Marssonina rosae), Alternariosi del garofano (Alternaria dianthi), Disseccamento del lauroceraso (Sphaeropsis malorum). Attività collaterale contro Fumaggini e Batteriosi190-230 g/hl (1,140-2,3 kg/ha)Trattamenti al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia. Massimo 2 applicazioni per ciclo colturale
Cipresso:
Contro il Cancro del cipresso (Coryneum= Seiridium cardinale)
240-250 g/hl (1,920-2,5 kg/ha)Trattamenti preventivi al fusto e chioma da effettuarsi in primavera e autunno. Massimo 3 applicazioni per ciclo colturale
Patata
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro Peronospora (Phytophthora infestans), Alternariosi (Alternaria porri f.sp. solani), Attività collaterale contro Batteriosi220-260 g/hl (2,2-2,6 kg/ha)Trattamenti al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia
Massimo 4 applicazioni per ciclo colturale
Tabacco
AvversitàDosi d’impiegoNote
Contro la Peronospora del tabacco (Peronospora tabacina) e Marciume basale del fusto (Phytophthora nicotianae)200-250 g/hl (2-2,5 kg/ha)Trattamenti al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia. Massimo 2 applicazioni per ciclo colturale

Suggerimenti – Avvertenze

COMPATIBILITÀ

L’IRAM® 20 WG non è miscibile con i prodotti a reazione alcalina. Su varietà di recente introduzione, qualora si dovesse miscelare con altri prodotti soprattutto contenenti solventi, è consigliabile effettuare prove preliminari.

SOSPENDERE I TRATTAMENTI 3 GIORNI PRIMA DELLA RACCOLTA PER POMODORO DA MENSA, ORTAGGI A BULBO, CUCURBITACEE A BUCCIA EDIBILE, LEGUMI, MELANZANA; 7 GIORNI PRIMA DELLA RACCOLTA PER CUCURBITACEE A BUCCIA INEDIBILE, 10 GIORNI PER IL POMODORO DA INDUSTRIA, 14 GIORNI PRIMA DELLA RACCOLTA PER OLIVO, PATATA; 21 GIORNI PER LA VITE, PER APPLICAZIONI IN POST-FIORITURA.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Tutte le informazioni riportate sul sito hanno valore puramente indicativo. Nell’applicazione dei prodotti, seguire attentamente le istruzioni e le avvertenze riportate in etichetta. Si declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso improprio dei formulati.

informazioni
Vuoi ricevere maggiori informazioni su IRAM® 20 WG?

Inviaci la tua richiesta, saremo felici di aiutarti e ti risponderemo il prima possibile.

    Nome*

    Cognome

    Email*

    Messaggio*

    prodotti
    Scopri il nostro catalogo

    Vorresti avere l’elenco dei nostri prodotti sempre a tua disposizione?

    catalogo prodotti agrimix 2022
    bio
    Prodotti biologici

    Tutti i prodotti naturali impiegabili in agricoltura biologica oltre a quella convenzionale, sono contraddistinti con il marchio

    prodotto consentito in agricoltura biologica
    punti vendita
    Dove trovo i prodotti Agrimix?

    Puoi acquistare i prodotti Agrimix per la difesa e la nutrizione delle tue colture nei negozi specializzati in articoli per il giardinaggio, l’agricoltura e il fai da te e presso i punti vendita di mezzi tecnici di prodotti per l’agricoltura.

    sicurezza
    Avvertenze

    Usa i prodotti fitosanitari con precauzione.

    Prima dell’uso leggi sempre con attenzione l’etichetta e le informazioni sul prodotto.